CASTELLO

Descrizione

Fuga dal Castello è una visita interattiva che impegnerà i ragazzi in attività educative e coinvolgenti da svolgere in
gruppo. L’attività sfrutta le caratteristiche strutturali di particolari ambienti del Castello (come ad esempio le
scuderie) e utilizza il gioco attivo per dare vita ad un attacco al castello con piccole arrampicate, giochi di corda e
simulazioni. Divertimento, azione, apprendimento e cultura sono le parole chiave di questo innovativo laboratorio
didattico.

L’attività si svolge principalmente nell’area delle scuderie, ambienti solitamente periferici in molte strutture
fortificate, ma proprio per questo, meno protette e facilmente soggette ad incursioni dall’esterno.

I contenuti della visita sono modulati sulla base delle fasce d’età degli allievi.

Durata: 1h e 30’’ ca. E’ necessaria la prenotazione

A chi è rivolto: a tutti i bambini di scuole elementari e medie

Castello Odescalchi di Bracciano. Vedi mappa

Note

L’attività si svolge in totale sicurezza e i nostri operatori sono in grado di gestire le diverse situazioni e reazioni dei bambini, intervenendo per rendere l’esperienza gradevole e divertente.

Contatti per prenotare

Segreteria del Castello Odescalchi di Bracciano:

Tel 0699802379 Email museo@odescalchi.it

 

DOVE

Aspetti didattici

L’utilizzo dell’azione crea un coinvolgimento diretto e massivo che stimola non solo la parte razionale ma anche quella emotiva del cervello, responsabile del trasferimento e fissaggio delle nozioni ed esperienze nella memoria a lungo termine. Le modalità pedagogiche utilizzate sfruttano tre elementi critici e interrelati tra loro per massimizzare l’apprendimento dei partecipanti:

  • Action Training
  • Emozione
  • Gioco

 

Curiosità

L’action training è una metodologia di formazione innovativa ad alto impatto emotivo centrata sul lavoro all’aperto o in ambienti particolari, individuale e di gruppo, con il coinvolgimento dei partecipanti sul piano fisico, cognitivo ed emozionale. Si basa sull’azione e sulla sperimentazione diretta, quale metodo di apprendimento concreto (learning by doing): l’aspetto ludico e avventuroso garantisce la spontaneità e la rimozione delle difese razionali, in modo da facilitare il raggiungimento di una maggiore consapevolezza dei propri comportamenti, in funzione di un processo di sviluppo individuale e collettivo ed è la chiave che permette un apprendimento e un coinvolgimento notevolmente differente rispetto alle classiche situazioni di docenza.